ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Mali: il presidente designato Traoré incontra Sanogo

Lettura in corso:

Mali: il presidente designato Traoré incontra Sanogo

Dimensioni di testo Aa Aa

La transizione di potere in Mali è già iniziata. Il leader della giunta militare Amadou Sanogo, che governa il Paese dallo scorso 22 marzo – data del colpo di Stato – ha incontrato il presidente
designato, Diocounda Traoré, che dovrebbe prendere il potere una volta che Sanogo si sarà messo in disparte.

Domenica il capo di Stato Amadou Toumani Touré aveva rassegnato le proprie dimissioni ai mediatori della Comunità Economica degli Stati dell’Africa Occidentale.

Il presidente ad interim, che finora ha guidato l’Assemblea Nazionale, dovrà per prima cosa occuparsi del nord del Paese, attualmente nelle mani degli indipendentisti tuareg e dei gruppi islamici armati.

La loro presa di potere ha messo in fuga centinaia di migliaia di persone che cercano rifugio negli Stati africani confinanti come Burkina Faso e Nigeria dove si parla già di crisi umanitaria.

Il timore della comunità internazionale inoltre è che la situazione in Mali possa esacerbare situazioni già complicate, trascinando la regione verso l’instabilità.