ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Rientra in Mali il futuro presidente a interim

Lettura in corso:

Rientra in Mali il futuro presidente a interim

Dimensioni di testo Aa Aa

Il nuovo capo di stato ad interim del Mali è arrivato a Bamako dal Burkina Faso, dopo una visita ufficiale allungata gioco forza a seguito del putsch del 22 marzo scorso.

Ad accogliere Dioncounda Traoré, già presidente del parlamento, i mediatori della Comunità Economica degli Stati dell’Africa Occidentale che hanno raggiunto un accordo con i golpisti.

Oltre alla nomina del futuro capo di stato, cessione del potere a un governo civile di transizione e nuove elezioni a breve, in cambio di amnistia e fine delle sanzioni.

Resta in sospeso la situazione nel nord, dove i ribelli tuareg, che insieme ai jihadisti controllano la zona, hanno dichiarato unilateralmente l’indipendenza dell’Azawad.

E mentre migliaia di civili fuggono dai combattimenti e dalla siccità, gli Stati dell’Africa Occidentale si sono detti pronti a ricorrere alla forza per preservare “l’integrità territoriale” del Mali.