ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Pakistan: centinaia di soldati sepolti da una valanga

Lettura in corso:

Pakistan: centinaia di soldati sepolti da una valanga

Dimensioni di testo Aa Aa

All’alba di sabato, una valanga si è abbattuta sul campo militare pachistano di Gayari, al confine con India, a oltre sei mila metri di altitudine.

Un fronte di neve alto quasi 30 metri, largo un chilometro quadrato, ha travolto 135 persone, tra cui una decina di civili.

Siamo nel nord della regione himalayana del Kashmir, in quello che viene definito il campo di battaglia più alto del mondo.

Qui indiani e pachistani si affrontano da quasi trent’anni per il controllo del ghiacciaio del Siachen, con migliaia di uomini e 150 avamposti.

Ma più dei combattimenti a uccidere sono gelo e valanghe: dal 1984 i morti di entrambi gli schieramenti sono oltre 4 mila. L’ultimo incidente a febbraio, quando due valanghe uccisero 16 indiani.