ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Cuba: regime apre a richiesta Papa, festivo il venerdì santo

Lettura in corso:

Cuba: regime apre a richiesta Papa, festivo il venerdì santo

Dimensioni di testo Aa Aa

Negozi e uffici chiusi a Cuba. Per la prima volta dal 1959, il venerdì santo è tornato a essere un giorno festivo.

Le autorità de L’Avana cercano di non scontentare i nostalgici della rivoluzione castrista, sottolineando il carattere eccezionale dell’iniziativa, nata da un’esplicita richiesta di Benedetto XVI al regime.

Ma in molti hanno manifestato la felicità per un giorno festivo in più: “Sono molto felice ed emozionata – dice una giovane al parco con la sua famiglia – Ringrazio il papa per averci ragalato questa giornata e la rivoluzione”.

Metà della popolazione cubana non si professa di religione cattolica, ma nessuno ha accusato il regime di tradire i principi della rivoluzione: “Non sono credente – dice un abitante della capitale in giro con la figlia – ma rispetto tutto ciò che riguarda la religione e un giorno in più di ferie non è così male”.

La televisione cubana ha trasmesso in diretta la messa celebrata dall’arcivescovo de L’Avana. Toccherà all’Assemblea nazionale – come è accaduto per il Natale – decidere se introdurre permanentemente il venerdì santo nel calendario.