ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

A Gerusalemme si commemora il Venerdi' Santo, Israele blinda Cisgiordania per Pasqua ebraica

Lettura in corso:

A Gerusalemme si commemora il Venerdi' Santo, Israele blinda Cisgiordania per Pasqua ebraica

Dimensioni di testo Aa Aa

La via Dolorosa a Gerusalemme è gremita di pellegrini. In centinaia sono arrivati da diverse parti del mondo per celebrare il Venerdi’ Santo, che per i cattolici quest’anno cade il 6 aprile, nei luoghi della passione di Gesu’.

Lungo il percorso, tutto all’interno della Città Vecchia, si trovano numerose cappelle che corrispondono alle tradizionali stazioni della Via Crucis. Si raggiunge infine la Chiesa del Santo Sepolcro.

“Si riesce a comprendere – dice un pellegrino – il significato di camminare lungo lo stesso percorso che fece Gesu’ e che fecero molti altri nel corso dei secoli”

Per quanto queste celebrazioni siano molto sentite, in Terra santa i cristiani rappresentano meno del 2% della popolazione e anche nella stessa Betlemme non superano il 15%. Alcune chiese hanno denunciato le crescenti difficoltà dei cristiani palestinesi che vivono sotto occupazione israeliana.

E in occasione della Pasqua ebraica, che quest’anno cade il 7 aprile, dalla scorsa mezzanotte e fino a domenica, Israele ha deciso il blocco di tutti gli accessi che dalla Cisgiordania conducono allo stato ebraico. Faranno eccezione le persone che necessitano di cure mediche e di aiuti umanitari.