ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Usa 2012: Romney proiettato verso l'investitura

Lettura in corso:

Usa 2012: Romney proiettato verso l'investitura

Dimensioni di testo Aa Aa

Il giro di boa. La vittoria di Mitt Romney in Wisconsin, Maryland e a Washington ha definitivamente proiettato il candidato repubblicano verso l’investitura ufficiale.

Salvo rovesci imprevedibili sarà lui a competere per il controllo della Casa Bianca con il Presidente Barack Obama. E’ un fatto che il miliardario mormone abbia ormai da qualche tempo fatto virare il proprio discorso contro l’amministrazione democratica.

“Ieri è stato probabilmente l’ultimo atto delle primarie repubblicane in tutti i sensi e l’inizio della vera campagna elettorale per le presidenziali. Obama ora apre il fuoco su Romney e Romney risponderà” commenta Mark Rom, della Georgetown University.

L’altro concorrente repubblicano, l’ultrareligioso Rick Santorum, è ben cosciente di essere fuori gioco. Ma ora per lui si tratta di continuare a scalare la parete della popolarità guadagnando peso all’interno del partito, col pensiero già avanti di 4 anni, alla tornata elettorale del 2016.

Barack Obama sa bene che il sentiero della competizione si è ormai ristretto fino a lasciare spazio solo a due persone. La prossima tappa delle primarie è il 24 aprile nella Pennsylvania di Santorum, ma la Casa Bianca pensa già al 6 novembre.