ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Nuova retata in Francia contro "ambienti islamici radicali"

Lettura in corso:

Nuova retata in Francia contro "ambienti islamici radicali"

Dimensioni di testo Aa Aa

Le forze speciali della polizia francese hanno arrestato una decina di persone sospettate di avere rapporti con gli ambienti islamici radicali.

L’operazione, disposta dalla procura di Parigi, punta a neutralizzare individui che abbiano viaggiato nelle zone tribali di Pakistan e Afghanistan, e il cui profilo sia simile a quello di Mohammed Merah, l’autore delle stragi di Tolosa.

Gli arresti sono stati compiuti in diverse città di tutto il paese, da Marsiglia a Rubaix, da Valence a Carpentras, e seguono di poco una serie di altre operazioni di polizia che hanno tenuto nel mirino gli ambienti islamici.

La retata, che arriva nel pieno della campagna elettorale per le presidenziali francesi, ha già sollevato polemiche nel campo politico. Il presidente Sarkozy ha promesso fermezza, mentre il candidato socialista all’Eliseo, Hollande, ha sottolineato che operazioni del genere si sarebbero dovute fare prima delle stragi di Tolosa.