ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Pelle a prova di proiettile, grazie alla seta di ragno

Lettura in corso:

Pelle a prova di proiettile, grazie alla seta di ragno

Dimensioni di testo Aa Aa

In questo laboratorio di analisi medico legale olandese, i ricercatori testano la resistenza di una nuova pelle sintetica. Una pallottola di calibro 22 colpisce il campione. Il test ha successo, la pelle resta intatta. Lo scienziato autore di questa scoperta ha semplicemente combinato la seta di ragno e cellule del tessuto umano.

L’idea gli è stata suggerita da Jalila Essaïdi che ne ha ricavato un’installazione bio-artistica. Questa artista olandese ha ricevuto una sovvenzione europea per il progetto che fa incontrare arte e genetica. Il filo di seta di ragno da tempo è conosciuto per le sue proprietà fuori dal comune. Oltre all’elasticità, si è cercato di utilizzare anche la sua incredibile resistenza.

Sono serviti otto mesi per la realizzazione di questo progetto internazionale. Negli Stati Uniti l’incrocio tra capre transgeniche e il baco da seta ha prodotto le proteine della seta di ragno. I filati sono stati prodotti in Corea del Sud e tessuti in Germania.