ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Azienda olandese lancia l'auto-volante

Lettura in corso:

Azienda olandese lancia l'auto-volante

Dimensioni di testo Aa Aa

Da Leonardo ad oggi, certi sogni non muoiono mai. E tanti diventano realtà. Un’azienda olandese mette a punto l’auto-cottero. Non certo i primi a lanciarsi nella categoria dei girocotteri, gli ingegnieri olandesi propongono tuttavia un modello perfettamente convertibile e pensato per poter circolare come un’auto vera e propria.

“Una semplice patente di guida più un brevetto da pilota che si può ottenere con 20 o 30 ore di lezione. Il girocottero è il modo più semplice e sicuro di volare” spiega Robert Dingemanse, amministratore delegato della Pal-V.

Nel girocottero, concepito dallo spagnolo Juan de la Cierva nel 1919, la propulsione viene da un’elica posteriore e non da quella orizontale che genera portanza e riduce al minimo il rischio di stallo. Il modello olandese ha bisogno di 165 metri per il decollo e ha una velocità di punta di 180 chilometri orari.