ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Pakistan: 45 giorni di carcere alle vedove di Bin Laden

Lettura in corso:

Pakistan: 45 giorni di carcere alle vedove di Bin Laden

Dimensioni di testo Aa Aa

Le tre vedove di Osama bin Laden e due delle figlie maggiori sono state condannate in Pakistan a 45 giorni di carcere. Devono rispondere di ingresso e soggiorno illegale nel Paese, con anche il pagamento di una multa di 10.000 rupie ciascuna, l’equivalente di circa 82 euro.
 
Di fatto dovranno rimanere in carcere altri 14 giorni, poiché si trovano in stato di detenzione già dal 3 marzo. Islamabad ha chiesto ai rispettivi Paesi, Arabia Saudita e Yemen, di rimpatriarle al più presto.
 
L’attenzione ora è puntata sulle informazioni che le donne potrebbero rivelare una volta libere su Osama bin Laden, ucciso da un raid militare statunitense il 2 maggio 2011 nel suo compound nel nord del Pakistan.
 
Le rivelazioni potrebbero fare luce su come quello che era l’uomo più ricercato del mondo abbia potuto nascondersi nel Paese, per anni alleato degli Stati Uniti – con la presunta complicità di apparati militari.