ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Mali:i golpisti forse pronti a restituire il potere

Lettura in corso:

Mali:i golpisti forse pronti a restituire il potere

Dimensioni di testo Aa Aa

Forse è vicina la fine delle violenze in Mali. Dopo aver perso anche la città di Gao occupata dai tuareg, la giunta militare al potere con un colpo di stato ha fatto sapere di essere pronta a restituire il Paese africano ai civili.

I Paesi della regione, con la mediazione del Burkina Faso hanno lanciato un ultimatum per uscire dalla crisi e per un ritorno all’ordine costituzionale regolare e normale: “se la proposta di pace avanzata da tutte le parti non dovesse essere accettata, ha detto il ministro degli esteri del Burkina Faso, saremo costretti a chiedere l’intervento della comunità internazionale in questa fase di instabilità”.

Mentre gli Stati confinanti stanno accogliendo migliaia di profughi che scappano dalle zone di guerra, ieri nella capitale Bamako oltre 20 mila persone di varie religioni hanno preso parte alla marcia per la pace. Ora per il Mali la via d’uscita potrebbe essere quella della diplomazia.