ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Thailandia: torna l'incubo attentati

Lettura in corso:

Thailandia: torna l'incubo attentati

Dimensioni di testo Aa Aa

Un attentato ha sconvolto oggi la città di Yala, nel sud della Thailandia. Una prima stima parla di nove morti e 70 feriti, ma le vittime potrebbero aumentare. Otto persone versano infatti in gravi condizioni.

Tre bombe a bordo di veicoli parcheggiati nel quartiere sono esplose in rapida successione all’ora di pranzo, quando molta gente affollava la zona commerciale per le compere del sabato.

Secondo la polizia, la responsabilità sarebbe dei militanti separatisti: dal 2004, infatti, la Thailandia ha visto 11 mila attacchi compiuti dai separatisti islamici. L’insurrezione ha provocato 5 cinquemila morti in otto anni.

Un’altra esplosione, inoltre, si è verificata vicino a un albergo in un’altra provincia, ma le autorità locali parlano di una perdita di gas in un negozio. Trecento le persone intossicate, ma nessuna vittima.