ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Crisi: L'Eurogruppo rafforza il Fondo Salva-Stati. Il Firewall sale a 800 miliardi

Lettura in corso:

Crisi: L'Eurogruppo rafforza il Fondo Salva-Stati. Il Firewall sale a 800 miliardi

Dimensioni di testo Aa Aa

Un fondo salva-Stati piu’ forte per uscire dalla crisi: 800 miliardi di euro, 300 in piu’ rispetto al precedente e operativo da luglio 2012. Dal vertice dell’eurogruppo a Copenaghen emerge che l’aumento rappresenta una soluzione duratura alla recessione spianando di fatto la strada alle decisioni dell’FMI: “ Questa decisione, fa notare il comissario europeo Olli Rehn, potrà aprire la strada ad un incremento delle risorse da parte del Fondo Monetario Internazionale. Vedremo cosa si decidera’ nelle riunioni di metà aprile”.

Se FMI e Banca centrale europea ritengono che fornire più soldi potrebbe rassicurare investitori e creditori, piu’ cauta era stata la Germania che non voleva cedere su impegni troppo gravosi. Alla fine Berlino ha ceduto a un compromesso: “ Per i mercati, fa notare il ministro delle Finanze Wolfgang Schaeuble, è importante sapere se l’Europa è in grado di assicurare l’equilibrio della moneta unica e degli investimenti di capitale di lunga durata. Stiamo facendo progressi”.

Per quanto riguarda i numeri va ricordato che circa 100 miliardi del fondo di stabilità sono destinati per i prestiti a Grecia, Irlanda e Portogallo. Per ora resta fuori la Spagna.