ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Usa: ultimo giorno di dibattito in Corte Suprema sulla riforma sanitaria

Lettura in corso:

Usa: ultimo giorno di dibattito in Corte Suprema sulla riforma sanitaria

Dimensioni di testo Aa Aa

Per l’amministrazione Obama oggi è un giorno cruciale: è l’ultimo giorno di dibattito della Corte Suprema degli Stati Uniti sulla costituzionalità della riforma sanitaria. Gli occhi del Paese sono puntati su Washington, dove il tribunale di più alto grado deve stabilire se il testo possa reggersi in piedi anche se dovessero cadere gli “individual mandate”, ossia la parte che impone a tutti i cittadini di essre muniti di assicurazione sanitaria entro il 2014. “Questa legge offre l’assistenza di base ai pazienti – dice una sostenitrice -, contro alcune delle pratiche più eccessive dell’industria delle assicurazioni che stavano imponendo ai cittadini. È davvero una legge che tutela i consumatori”.

Nel caso in cui la Corte la giudichi incostituzionale, secondo l’Ammministrazione Obama il resto della legge potrebbe comunque rimanere in vigore, mentre gli oppositori puntano ad abrogare l’intera riforma. “Credo che dei nove giudici, cinque siano conservatori e credo siano propensi a votare contro la riforma – dice un oppositore -. Secondo quanto prevede il regolamento della Corte Suprema, basta un voto a maggioranza semplice”.

Una decisione definitiva non è comunque attesa prima di giugno. Durante la campagna elettorale del 2008, Obama aveva fatto della riforma sanitaria uno dei cavalli di battaglia. La sentenza potrebbe ora infliggere un duro colpo a quella per le elezioni di novembre