ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Il premier turco Erdogan a Teheran discute della crisi siriana e del programma nucleare iraniano


Iran

Il premier turco Erdogan a Teheran discute della crisi siriana e del programma nucleare iraniano

La crisi in Siria e il discusso programma nucleare di Teheran al centro dei colloqui del primo ministro turco Recep Tayyip Erdogan, in visita in Iran.

Una fitta agenda, che comprende anche punti su cui si registrano divergenze. Ma non quando si discute delle ambizioni atomiche di Teheran, a cui Ankara non è contraria, come ha sottolineato il primo vicepresidente iraniano.

“Ringrazieremo sempre la Turchia per la sua posizione in difesa del pacifico programma nucleare iraniano”.

La diplomazia dovrà lavorare di cesello, passando al setaccio anche la crisi siriana e il piano di pace di Kofi Annan. Proprio i sei punti elaborati dall’ex segretario generale dell’Onu richiedono un lavoro approfondito, soprattutto se si considerano le diverse posizioni dei due paesi.

“Da una parte la Turchia, che vuole la partenza immediata di Bashar al-Assad, dall’altra l’Iran che vuole proteggere i propri alleati nella regione. Il primo ministro Erdogan è venuto a Teheran per trovare una via d’uscita tra queste due posizioni inconciliabili”.

Prossimo Articolo

mondo

Gerusalemme: "ripulito" il Muro del Pianto