ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Sì della Siria al piano Onu. Annan: "Ma è solo l'inizio"

Lettura in corso:

Sì della Siria al piano Onu. Annan: "Ma è solo l'inizio"

Dimensioni di testo Aa Aa

Kofi Annan annuncia il sì di Damasco al suo piano di pace in sei punti. “Per risolvere la crisi – ha tuttavia detto al premier cinese Wen Jiabao -avremo bisogno di voi. Questo non è che il primo passo verso la fine di violenze e spargimenti di sangue”.

Da Pechino l’inviato speciale di Nazioni Unite e Lega Araba ha poi ricordato i principali punti in cui si articola il piano, approvato dal Consiglio di Sicurezza il 21 marzo: non solo stop generalizzato delle violenze, ma anche ritiro di truppe e artiglieria dai centri abitati, rilascio dei prigionieri e libero accesso ad aiuti umanitari e giornalisti. Tutte premesse, che Annan ha poi detto si adopererà subito a tutti i livelli per mettere in pratica.

Truppe siriane a caccia di ribelli sarebbero intanto secondo le autorità locali nuovamente sconfinate di alcune centinaia di metri nel nord del Libano.

Amara conferma di quanto sia ancora lontano lo stop alle violenze accettato sulla carta da Damasco sembra arrivare anche dalle testimonianze sul campo.

Mentre riprese amatoriali mostrano una città di Hama alle prese coi postumi di attacchi e bombardamenti analoghi video in arrivo da Homs testimonierebbero una situazione sanitaria ormai ingestibile, con personale esasperato da totale assenza di strutture e medicinali e violenze generalizzate anche ai danni dei bambini.

xxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxx