ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Summit nucleare: Corea del nord domina la prima giornata

Lettura in corso:

Summit nucleare: Corea del nord domina la prima giornata

Dimensioni di testo Aa Aa

Un vertice all’ombra della Corea del Nord: a Seul oltre 50 leader mondiali sono riuniti per discutere di sicurezza nucleare e analizzare i progressi fatti negli ultimi due anni, dal primo summit, a Washington.

Come mettere in sicurezza materiale ad alto rischio, prevenire traffici illeciti, proteggere gli impianti: di questo hanno discusso nella prima giornata.

Sul fronte Corea del Nord, il presidente statunitense Obama ha esortato la Cina a utilizzare la propria influenza per fermare Pyongyang, che una decina di giorni fa ha annunciato il lancio di un satellite di osservazione terrestre in aprile.

Il timore è che dietro alle parole della Corea del nord si nascondano altre intenzioni: ossia il test di un missile a lunga gittata, capace di montare anche una testata atomica.

La Corea del Sud si è detta pronta ad abbattere in volo il satellite se sorvolerà il suo territorio. Il
Obama, che ha visitato la frontiera con la Corea del Nord, ha avvertito che se Pyongyang non farà un passo indietro, gli Stati Uniti potrebbero annullare l’accordo per l’invio di aiuti alimentari alla Corea del Nord.