ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Benedetto XVI a Cuba, "ho a cuore le aspirazioni di tutti i cubani"

Lettura in corso:

Benedetto XVI a Cuba, "ho a cuore le aspirazioni di tutti i cubani"

Dimensioni di testo Aa Aa

Benedetto XVI è a Cuba per una visita storica, la seconda di un papa dopo quella di Giovanni Paolo II, quattordici anni fa. E’ stato accolto all’aeroporto Santiago de Cuba dal presidente Raul Castro.

Joseph Ratzinger resterà fino a mercoledì, quando celebrerà la messa nella piazza della Rivoluzione all’Avana. Al suo arrivo ha ricordato la visita del predecessore che inaugurò – ha detto – “una nuova fase nelle relazioni tra la chiesa e lo Stato cubano”.

Il papa ha detto poi di avere a cuore “le giuste aspirazioni di tutti i cubani”, tra cui i detenuti. Non è però previsto un incontro con i familiari dei dissidenti in prigione, “le damas de blanco”, che hanno chiesto di essere ricevute per un minuto. Negli ultimi giorni sono state arrestate 150 persone, tra cui anche donne in bianco.

Martedì Joseph Ratzinger sarà a colloquio con Raul Castro. Ancora non è certo se incontrerà Fidel Castro, da tempo malato, e il presidente venezuelano Hugo Chavez, a Cuba per curarsi.