ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Secondo turno per le presidenziali in Senegal

Lettura in corso:

Secondo turno per le presidenziali in Senegal

Dimensioni di testo Aa Aa

Due candidati per il Senegal che sceglie il nuovo presidente al secondo turno.

Un ballottaggio tra l’ex primo ministro Macky Sall e Abdoulaye Wade, che il 26 febbraio scorso è arrivato in testa, dopo una campagna elettorale scandita da forti tensioni e violenze.

Al potere dal 2000, il presidente uscente, 85 anni, ha dalla sua i potenti vertici religiosi ma è contestato nel paese per la candidatura a un terzo mandato, normalmente vietato ma autorizzato per l’occasione dal Consiglio costituzionale.

Le opposizioni riunite, gran parte della società civile e il popolare cantante Youssou N’Dour, che lo stesso Consiglio ha escluso dallo scrutinio, appoggiano invece il rivale Macky Sall, 50 anni.

Una domenica di voto dalla forte affluenza e che coaugula l’attenzione internazionale, soprattutto dopo che il golpe nel vicino Mali ha ricordato la fragilità delle istituzioni in molti paesi africani.