ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Presidenziali Senegal: l'outsider Macky Sall tenta

Lettura in corso:

Presidenziali Senegal: l'outsider Macky Sall tenta

Dimensioni di testo Aa Aa

di battere Wade

Il presidente senegalese Abdoulaye Wade cerca la riconferma per la terza volta consecutiva. Al secondo turno delle elezioni, in programma domenica prossima, parte dal 34,8% dei voti ottenuti il 26 febbraio scorso.

A 85 anni ha dovuto appellarsi al Consiglio costituzionale per ricandidarsi, ottenendo una deroga al limite di due mandati imposto dalla costituzione.

Il suo rivale è l’ex delfino Macky Sall, 50 anni, fino al 2007 suo primo ministro. Il 26,5% ottenuto al primo turno è un risultato destinato a crescere perché tutte le forze di opposizione stanno convergendo sulla sua candidatura.

Sall ha anche l’appoggio del cantante Youssou N’Dour, escluso dalla corsa per mancanza di firme dal Consiglio costituzionale.

Determinati saranno anche coloro che si sono astenuti al primo turno a causa della paura di uscire per le strade dopo gli atti di violenza esplosi per l’esclusione di N’Dour.