ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

20 civili uccisi a Homs, proteste in tutta la Siria

Lettura in corso:

20 civili uccisi a Homs, proteste in tutta la Siria

Dimensioni di testo Aa Aa

Hama, Siria, 22 marzo. Un carro armato avanza verso il centro della città. Viene travolto da un’esplosione al grido di Allah è grande, l’esercito siriano libero lo ha colpito.

Scene di guerra civile che nel paese si ripetono da un anno e che hanno prodotto oltre 8000 mila morti.

Un’altra città, Homs, un altro video dei ribelli. Le strade devastate dai bombardamenti dell’aviazione dell’esercito siriano sono trincee da difendere, altri 20 morti nel primo venerdì del secondo anno di rivolta.

Gli scontri tra i ribelli e l’esercito siriano sono in corso da giovedì sera anche nel nord, poco lontano dal confine con la Turchia, dove oltre 17mila civili hanno fortunosamente trovato riparo.

Nel resto del paese si moltiplicano le manifestazioni di protesta. Idlib, Deraa, Aleppo e Damasco. L’obiettivo è lo stesso da 12 mesi: chiedere le dimissioni del regime.