ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Ucciso Merah: sollievo a Tolosa "bambini possono tornare a scuola"

Lettura in corso:

Ucciso Merah: sollievo a Tolosa "bambini possono tornare a scuola"

Dimensioni di testo Aa Aa

Sollievo e tristezza. Questo il clima che si respira a Tolosa, in Francia, dopo il blitz della polizia che si è concluso con l’uccisione di Mohamed Merah.

La gente cerca di scacciare via il fantasma dell’intolleranza, per molti il killer che si nascondeva tra di loro era solo un fanatico omicida.

“Il fatto che abbia deciso di uccidersi è stata una sua scelta fin dall’inizio – dice una signora – Ci aspettavamo anche questo. Non siamo molto sorpresi”.

Qualcuno questa mattina è tornato alla scuola ebraica, per ricordare le piccole vittime della follia. I genitori non vogliono generalizzare il comportamento di un fanatico criminale.

“C‘è un chiara sensazione di soddisfazione – dice il padre di un alunno – I nostri bambini possono tornare a scuola sapendo che quel pazzo non può più far loro del male. Sinceramente siamo molto soddisfatti”.

Tanti fiori e disegni davanti ai cancelli per ricordare
il rabbino Jonathan Sandler, i suoi figli Gabriel e Arieh, di 3 e 6 anni, e Myriam, di 8 anni.