ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Il procuratore: "Merah ha filmato i suoi atti, abbiamo visionato le cassette"

Lettura in corso:

Il procuratore: "Merah ha filmato i suoi atti, abbiamo visionato le cassette"

Dimensioni di testo Aa Aa

Non sbagliavano i testimoni del massacro davanti alla scuola ebraica, Mohamed Merah aveva con se’ una telecamera con la quale ha filmato l’accaduto.
Immagini che il procuratore responsabile delle indagini ha visto:
 
“Sono video molto espliciti, e che abbiamo avuto modo di visionare, e nei quali effettivamente lo si vede durante l’incontro con il venditore della moto, informarsi sul suo status di militare, e poi ucciderlo con due colpi dicendo: tu uccidi i miei fratelli, io uccido te.
 
In effetti lo vediamo uccidere i soldati a Motauban, in una scena estremamente violenta, e scappare sul suo scooter gridando Allah akhbar.

E lo vediamo anche compiere il massacro davanti alla scuola ebraica di Tolosa, lunedi mattina”.
 
La morte di Merah non ferma le indagini, che puntano a ricostruire il contesto. 
 
“Gli investigatori non hanno ancora finito. Se appare certo che è lui l’autore degli assassinii, le indagini proseguono alla ricerca di complici che lo abbiano potuto aiutare a commettere questi reati, oppure gli abbiano fornito i mezzi per commetterli”.