ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Lavoro, a Palazzo Chigi nuovo vertice sulla riforma

Lettura in corso:

Lavoro, a Palazzo Chigi nuovo vertice sulla riforma

Dimensioni di testo Aa Aa

Nuovo appuntamento a Palazzo Chigi alla ricerca di un’intesa sulla riforma del mercato del lavoro, cercando di conciliare le posizioni di sindacati e imprenditori.

Cambiare la flessibilità in uscita, rendendo più semplici i licenziamenti, resta uno dei nodi fondamentali che il governo Monti intende affrontare.

Nelle intenzioni dell’esecutivo questo servirà a creare nuova occupazione, spingendo le imprese ad assumere a tempo indeterminato, soprattutto tra i giovani.

La riforma dovrebbe prevedere anche ammortizzatori sociali per tutti, in caso di perdita del lavoro.

“È un’occasione irripetibile per riformare il mercato del lavoro in Italia. Fra l’altro, la riforma del mercato del lavoro è la cosa che più viene osservata a livello internazionale come elemento di competitività del sistema Paese” ha osservato il segretario del Pdl, Angelino Alfano.

Un compito difficile quello di raggiungere l’accordo fra tutti, soprattutto per l’intransigenza della Cgil sulla revisione dell’articolo 18. Ma critiche ad alcuni aspetti della riforma arrivano anche dagli industriali. Secondo il presidente di Rete imprese Italia, Marco Venturi, dopo gli incontri informali di martedì mattina, nonostante siano stati fatti passi avanti “restano ancora nodi aperti”.