ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

L'Iran celebra il nuovo anno. Gli auguri di Obama agli iraniani

Lettura in corso:

L'Iran celebra il nuovo anno. Gli auguri di Obama agli iraniani

Dimensioni di testo Aa Aa

Come in altri paesi tra il Medio Oriente e il Caucaso, anche in Iran si festeggia il Norouz, inizio del nuovo anno.

Una festa vecchia di 3000 anni, ma che questa volta si celebra in un clima di grande tensione politica, soprattutto a causa del programma nucleare iraniano, oggetto di un braccio di ferro con l’occidente.

La guida suprema, l’ayatollah Ali Khamenei ha diffuso dichiarazioni di fuoco contro quelli che considera i nemici dell’Iran, avvisandoli che i loro sforzi resteranno senza successo.

Parlando agli iraniani, il presidente Ahmadinejad, ha privilegiato i temi economici, affermando che il governo punta a rilanciare la produzione e gli investimenti.

Intanto gli iraniani si apprestano a festeggiare, consumando il cibo della tradizione. Non mancano le pietanze a base di aglio e diverse portate, sempre uguali negli anni.

Come altre volte anche quest’anno il presidente statunitense Obama si è rivolto agli iraniani con un messaggio di auguri, nel quale denuncia il blocco delle comunicazioni elettroniche imposto dal governo ai suoi cittadini e la censura a internet.

“Il governo iraniano ha la responsabilità di rispettare i diritti dei cittadini, cosi come ha la responsabilità di rispettare i propri impegni rispetto al suo programma nucleare. Lasciatemi dire ancora una volta che se il governo iraniano intraprende un cammino responsabile, sarà di nuovo il benvenuto nella comunità delle nazioni, e il popolo iraniano avrà grandi opportunità di prosperare”.