ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Sarkozy e Hollande a Tolosa: colpita la Francia intera

Lettura in corso:

Sarkozy e Hollande a Tolosa: colpita la Francia intera

Dimensioni di testo Aa Aa

La strage di Tolosa irrompe nella campagna elettorale francese, a un mese dal primo turno delle presidenziali. Unanime la condanna da parte delle forze politiche e dei candidati all’Eliseo, che hanno annullato precedenti impegni per recarsi sul luogo dell’attentato ed esprimere solidarietà alla famiglie delle vittime.

“Questi omicidi non colpiscono soltanto la comunità ebraica, ma tutti i francesi che in questo momento sono al vostro fianco”, ha detto il presidente Nicolas Sarkozy. “La Francia intera è sconvolta”, ha aggiunto, precisando che martedì, in tutte le scuole del paese, verrà osservato un minuto di silenzio in memoria delle bambine uccise”.

Anche il candidato socialista Francois Hollande, arrivato a Tolosa, si è detto scosso per la strage, di cui ha denunciato il carattere antisemita: “Quattro morti, di cui tre bambini, e un ferito grave, rappresentano un’ignominia che mi ha imposto di venire qui – ha affermato Hollande, che ha voluto esprimere la sua solidarietà alla città in cui è stato commesso il crimine. “Non è soltanto una scuola e non sono soltanto degli ebrei a essere stati colpiti, ma la Francia intera”, ha concluso.