ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Gauck Presidente: la Germania volta la pagina dello scandalo

Lettura in corso:

Gauck Presidente: la Germania volta la pagina dello scandalo

Dimensioni di testo Aa Aa

Nella speranza e con la fiducia che non arrivino altri scandali. L’elezione a nuovo Presidente della Germania di Joachim Gauck volta la pagina delle accuse di corruzione che hanno portato alle dimissioni di Christian Wulff. Gauck, ex pastore luterano e militante dei diritti umani, ha avuto l’appoggio dei principali partiti del Bundestag.

“Dal nuovo Presidente ci aspettiamo che resti in carica più a lungo del precedente, gli auguro buona fortuna e auspico che la stampa non lo distrugga come è successo col suo predecessore” commenta un berlinese.

“Credo sia stata la scelta migliore” afferma una residente della capitale. “Sin dal principio aveva il mio appoggio e ora sono soddisfatta. Che cosa mi aspetto adesso? Che non ci siano altri scandali. Ma per ora mi godo il momento”.

La presidenza tedesca è una carica eminentemente simbolica. La candidatura di Gauck è passata senza intoppi al primo turno, contro quella di Beate Klarsfeld, nota per l’attivismo antinazista e sostenuta dalla sinistra. Angela Merkel si è detta fiduciosa in uno spirito di leale collaborazione.