ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Francia sconvolta per la strage di Tolosa

Lettura in corso:

Francia sconvolta per la strage di Tolosa

Dimensioni di testo Aa Aa

Quattro vite falciate, incluse quelle di tre bambine. La Francia ha appreso con sgomento della strage di questa mattina a un collegio ebraico di Tolosa. Una città che da un paio di settimane è teatro di una serie inquietante di omicidi.

Alle 8:30, un killer alla guida di uno scooter ha aperto il fuoco davanti all’istituto Ozar Hatora, uccidendo un rabbino di 30 anni e tre bambine di 3, 6 e 8 anni.

Alunni e genitori sono sconvolti per l’accaduto:

“Ci eravamo riuniti per la preghiera del mattino e, a un tratto, ho sentito degli spari. Abbiamo avuto tutti molta paura. La vice-direttrice ha chiamato la polizia e i pompieri. Eravamo sotto shock”.

“C’erano morti, feriti, tutti così giovani, è una cosa insopportabile…”.

“Qui ci conosciamo tutti, siamo come una sola famiglia. E quello era un figlio, non è nostro figlio che è morto, ma è come se lo fosse, abbiamo perso un figlio, un fratello…”.

Le bambine non erano alunne dell’istituto, ma si trovavano lì in attesa dell’autobus che le avrebbe portate in un’altra scuola ebraica. Una delle tre era figlia del direttore del collegio.