ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Scontri in Turchia per il Capodanno curdo

Lettura in corso:

Scontri in Turchia per il Capodanno curdo

Dimensioni di testo Aa Aa

Cresce la tensione nei giorni che precedono le celebrazioni del Capodanno curdo, il 21 marzo.

Scontri si sono prodotti tra gli agenti della polizia turca e migliaia di persone che avevano iniziato i festeggiamenti, a Istanbul e Diyarbakir.

Queste immagini si riferiscono alla principale città nella zona sudorientale del Paese, a maggioranza curda. Le forze dell’ordine hanno lanciato lacrimogeni e usato cannoni d’acqua per disperdere i manifestanti ed evitare il formarsi di grossi assembramenti di persone.

Il principale partito curdo e il PKK, la militanza armata riconosciuta come terroristica da Stati Uniti e Unione europea, hanno indetto un’ampia manifestazione per il giorno 21. Entrambi chiedono autonomia per la regione a maggioranza curda, rifiutata dal governo conservatore del Premier Erdogan.