ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

India: italiani rapiti da guerriglieri maoisti

Lettura in corso:

India: italiani rapiti da guerriglieri maoisti

Dimensioni di testo Aa Aa

Due italiani sarebbero stati rapiti nello Stato di Orissa, nell’India orientale, da guerriglieri maoisti.

Sono Paolo Bosusco, titolare di un’agenzia locale di trekking e Claudio Colangelo, un turista 61enne di Roma.

A dare la notizia è stata una televisione indiana.

Durante un’escursione alla scoperta delle tribù primitive locali, sarebbero stati catturati mentre stavano scattando foto a delle bagnanti.

In una registrazione, inviata a diversi media locali, i guerriglieri avrebbero chiesto, per il rilascio degli italiani, la liberazione dei loro “prigionieri politicì” e la fine dell’operazione Green Hunt, lanciata dal governo contro le postazioni dei maoisti.