ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Francia: dieci candidati per l'Eliseo

Lettura in corso:

Francia: dieci candidati per l'Eliseo

Dimensioni di testo Aa Aa

È ufficiale: i francesi sceglieranno fra dieci nomi il loro presidente della Repubblica.

Fra loro anche Jean-Luc Mélenchon, leader del Front Gauche e rivelazione di questa campagna elettorale, con l’11% dei consensi.

Nell’ultimo giorno utile ha depositato alla Corte Costituzionale più del doppio delle 500 firme di politici eletti, necessarie per entrare nella rosa dei candidati.

“La campagna ufficiale comincia. Mi chiedo quale sarà la differenza con quella che non era ufficiale”, ha dichiarato, “C‘è ancora molto lavoro ma sì, diciamo che una soglia è stata superata”.

Spicca nella rosa dei dieci l’esclusione dell’ex ministro Dominique de Villepin, che non è riuscito a raccogliere le firme necessarie.

Testa a testa nei sondaggi fra il candidato dell’Ump Nicolas Sarkozy e il socialista François Hollande.

Davanti alla rimonta del presidente in carica, Hollande ostenta calma. È il suo momento, dopo aver guidato per 11 anni il partito socialista e aver patito l’ombra dell’ex compagna Segolène Royale.

Terza forza del Paese è il Front National di Marine Le Pen, pronta a fare meglio del padre Jean-Marie che nel 2002 a sorpresa affossò il socialista Lionel Jospin, andando al ballottaggio con Jacques Chirac.