ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Cooney manifesta contro Al-Bashir. Arrestato e poi rilasciato

Lettura in corso:

Cooney manifesta contro Al-Bashir. Arrestato e poi rilasciato

Dimensioni di testo Aa Aa

A Washington George Clooney finisce in manette per qualche ora. La star di Hollywood stava manifestando con il padre Nick, noto giornalista televisivo, davanti all’ambasciata del Sudan quando è intervenuta la polizia. La protesta era rivolta contro il presidente sudanese Omar Al-Bashir accusato di provocare una crisi umanitaria al confine con il Sud-Sudan.

“Siamo qui per chiedere una cosa molto semplice. Chiediamo al governo di Khartoum di smettere di uccidere i suoi uomini innocenti, le donne e i bambini. Di smettere di violentare e di fare morire la gente di fame. Questo è tutto ciò che chiediamo”.

Al confine tra i due Paesi l’esercito di Al-Bashir, che combatte i ribelli schierati con il Sud Sudan, starebbe bloccando gli aiuti umanitari e compiendo violenze sui civili. L’attore, reduce da un viaggio nel Paese africano, ha già raccontato quanto sta avvenendo davanti a una commissione del Congresso e al presidente degli Stati Uniti Barack Obama.