ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Incidente Svizzera: conducente forse distratto da lettore dvd

Lettura in corso:

Incidente Svizzera: conducente forse distratto da lettore dvd

Dimensioni di testo Aa Aa

Hanno riconosciuto le salme dei loro figli e hanno chiesto di percorrere il tunnel della tragedia. A quasi 48 ore dall’incidente del bus di bambini in gita, schiantatosi nella galleria svizzera, per i genitori è il tempo del dolore.

Le autorità di Belgio e Svizzera, intanto, confermano che inizierà domani il rientro delle 28 salme. Mentre i 24 feriti potranno tornare a casa quando le condizioni fisiche lo consentiranno. A breve potrebbero essere dimessi i casi meno gravi, mentre i medici non si sbilanciano sulle condizioni dei tre bambini in condizioni più critiche.

“Per quei bambini che sono in una situazione molto grave, non c‘è alcuna possibilità di rimpatrio – ha detto il medico belga Michel Callens – Dobbiamo seguire la situazione ora per ora”.

Le autorità elvetiche proseguono nelle indagini per chiarire le cause dell’incidente. Prende corpo la tesi dell’errore umano: secondo alcuni sopravvissuti, poco prima dello schianto, l’autista stava inserendo un dvd che l’avrebbe distratto dalla guida