ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Usa 2012: Santorum vince Alabama e Mississippi, Gingrich non molla

Lettura in corso:

Usa 2012: Santorum vince Alabama e Mississippi, Gingrich non molla

Dimensioni di testo Aa Aa

Tampa s’avvicina ma sembra sempre più lontana. L’ultraconservatore Rick Santorum vince le primarie in Alabama e Mississippi e s’impone come alternativa a Mitt Romney.

Invitato ad appoggiare Santorum, Newt Gingrich risponde però picche, deciso a restare in gara fino alla convention repubblicana che si terrà a Tampa, in Florida, a fine agosto. E’ il prolungarsi di una guerra fratricida in casa repubblicana.

“Ci continueremo a battere, ora è tempo che i conservatori di uniscano” ha detto Santorum a Lafayette, in Louisiana, dove si terrà il prossimo voto. “E’ tempo d’assicurarci la miglior chance di vincere le elezioni e la miglior chance consiste nel nominare un conservatore che possa competere con Barack Obama ad ogni livello”.

Gingrich e Santorum si contendono l’elettorato repubblicano più conservatore, a tutto vantaggio dell’ex governatore del Massachusetts Mitt Romney, vincitore per ora in 17 Stati su 27.

Per ottenere l’investitura a candidato repubblicano nella corsa alla Casa Bianca sarà necessario ottenere l’appoggio di 1.144 delegati. Romney conduce ampiamente la competizione con un bottino di 455: secondo ogni proiezione e salvo radicali colpi di scena è destinato a diventare l’avversario di Barack Obama alle presidenziali di novembre.