ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Terre rare, Cina accusata di violare regole WTO

Lettura in corso:

Terre rare, Cina accusata di violare regole WTO

Dimensioni di testo Aa Aa

Stati Uniti, Europa e Giappone denunciano la Cina all’Organizzazione Mondiale del Commercio. Le restrizioni poste da Pechino all’esportazione dei 17 minerali noti come ‘terre rare’ e indispensabili per fabbricare prodotti tecnologici violano le norme internazionali, favorendo le industrie cinesi e danneggiando le altre e i consumatori.

“Se la Cina lasciasse fare al mercato – sostiene il presidente statunitense Obama -, non avremmo obiezioni. Ma le sue attuali politiche lo ostacolano e vanno contro le stesse regole che la Cina ha accettato di seguire”.

La Cina detiene il 35% delle riserve sfruttabili di ‘terre rare’, ma controlla ben il 97% del mercato mondiale.

Ora le parti avranno 60 giorni per trovare una soluzione ‘amichevole’. Altrimenti sul caso dovrà pronunciarsi direttamente il Wto, che potrebbe imporre sanzioni a Pechino.