ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Deauville: Festival del cinema asiatico

Lettura in corso:

Deauville: Festival del cinema asiatico

Dimensioni di testo Aa Aa

Per quattro giorni Deauville è stata la capitale del cinema asiatico. Il festival, nella mondana località balneare della Bassa Normandia, ha registrato anche quest’anno un grande interesse di critica e pubblico.

Il Lotus per il miglior film è andato a “Mourning” dell’iraniano Morteza Farshbaf, che racconta la storia di un giovane a cui viene rivelata una terribile verità sui suoi genitori.

Il premio della giuria è stato vinto da “Baby Factory”. Il filippino Eduardo Roy Jr. racconta la condizione femminile nel suo Paese d’origine attraverso gli occhi di un’infermiera.