ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Bruxelles, bomba in una moschea: morto l'Imam

Lettura in corso:

Bruxelles, bomba in una moschea: morto l'Imam

Dimensioni di testo Aa Aa

Lo spettro dell’intolleranza fa tremare il Belgio. A Bruxelles un uomo ha lanciato una bomba Molotov contro una moschea sciita di Anderlecht, un quartiere della zona Ovest della capitale. L’Imam è decetuto per asfissia e una seconda persona è rimasta ferita in maniera lieve.
 
“Condanno nel modo più assoluto questa aggressione indescrivibile e non ho dubbi che sarà fatta al più presto giustizia per questa violenza del tutto ingiustificata e ingiustificabile” ha detto il sindaco.
 
Un sospetto è stato fermato in loco dalle forze dell’ordine. Il luogo di culto è andato completamente distrutto nell’incendio innescato dalla bomba incendiaria. Una ferma condanna dell’episodio è stata espressa anche dal ministro dell’Interno belga Joelle Milquet.
 
“L’attacco è avvenuto alcuni minuti prima che iniziasse l’ultima preghiera della giornata, evitando per poco il conivolgimento di altre persone” spiega la nostra corrispondente da Bruxelles Isabel Marquez Da Silva. “Lo sconcerto è massimo nella comunità locale e le autorità contano di raccogliere maggiori indizi sulle motivazioni dell’attentato”.