ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Siria: accordo tra Russia e Lega Araba a il Cairo

Lettura in corso:

Siria: accordo tra Russia e Lega Araba a il Cairo

Dimensioni di testo Aa Aa

Russia e Lega Araba raggiungono un accordo sulla Siria, ma non è ancora chiaro se Mosca cambierà posizione in sede Onu. Cinque i punti enucleati nell’incontro a Il Cairo. Oltre all’autorizzazione all’arrivo degli aiuti umanitari, all’opposizione all’intervento straniero, a un sistema di monitoraggio imparziale, c‘è prima di tutto la fine della violenza, come ha spiegato il premier Hamad Bin Jassim al-Thani del Qatar. Paese che ha definito insufficiente un eventuale cessate il fuoco, e bollato come “genocidio” la repressione perpetrata da Damasco.

Altro punto concordato – annunciato dal ministro degli Esteri russo Sergei Lavrov – è l’appoggio alla missione di Kofi Annan in Siria, nell’augurio – ha detto – che porti all’inizio del dialogo. Lavrov ha inoltre respinto le accuse rivolte alla Russia di stare proteggendo il regime di Bashar al Assad. Ma ha dovuto incassare un pesante rimprovero: la mancata adozione di una linea dura da parte di Mosca ha permesso alle violenze di continuare.