ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Kenia, cinque morti e una sessantina di feriti per un lancio di granate

Lettura in corso:

Kenia, cinque morti e una sessantina di feriti per un lancio di granate

Dimensioni di testo Aa Aa

Almeno cinque persone sono morte e altre sessanta sono rimaste ferite per un assalto con l’uso di granate contro una stazione di bus a Nairobi.

Secondo le autorità l’attentato sarebbe stato compiuto dagli estremisti islamici somali di al-Shabab, legati ad al-Qaida.

Un portavoce della polizia della capitale mette in relazione l’attentato con l’attivita di Nairobi in Somalia, la cui instabilità, dice, minaccia la sicurezza interna del Kenia.

In effetti gli attacchi si sono moltiplicati dopo l’invio in Somalia di truppe keniane, impegnate proprio nel tentativo di contrastare gli islamici di al-Shabab.

E tuttavia, l’attentato di sabato è il più violento e sanguinoso da almeno cinque mesi.