ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Francia 2012: se perde, Sarkozy lascia la politica

Lettura in corso:

Francia 2012: se perde, Sarkozy lascia la politica

Dimensioni di testo Aa Aa

“Se perdo, lascio la politica”. Con i sondaggi contro, mette le mani avanti Nicolas Sarkozy, in corsa per altri cinque anni all’Eliseo.

Un’ipotesi remota, dicono i suoi sostenitori, la Francia ha bisogno di un presidente solido e di esperienza.

In diretta tivù, al giornalista che gli chiede se intende abbandonare la scena politica in caso di sconfitta in primavera, Sarkozy risponde senza esitare: “Si. È molto semplice, ai francesi dico: mi batterò con tutte le mie forze per avere la vostra fiducia, proteggervi, guidarvi, per costruire una Francia forte. Ma se questa non sarà la vostra scelta, mi inchinerò e sarà andata così, avrò fatto una bella vita politica”.

Una carriera lunga quanto quella del rivale socialista Francois Hollande, che secondo le previsioni potrebbe battere Sarkozy di cinque punti al primo turno e di 12 punti al secondo.

E che dal canto suo promette di restare in ogni caso al servizio dei cittadini.