ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Romney di misura in Ohio, ma la partita in casa repubblicana è ancora aperta

Lettura in corso:

Romney di misura in Ohio, ma la partita in casa repubblicana è ancora aperta

Dimensioni di testo Aa Aa

E’ Mitt Romney il vincitore del “Supermartedi’” delle primarie repubblicane, ma la battaglia per la nomination presidenziale resta ancora aperta.

Il miliardario mormone ha riportato successi in 6 stati vincendo sul filo di lana nello Stato-chiave Ohio, spuntandola di misura sul candidato ultraconservatore Rick Santorum che resta in corsa verso la convention di fine agosto a Tampa, in Florida, dove sarà incoronato lo sfidante di Barak Obama.
Nel suo Massachusetts Romney puo’ festeggiare solo a metà:

“Questa è una serata di conteggi – ha detto – Stiamo contando i delegati per la convention – e va bene – e stiamo contando i giorni fino a novembre e che è ancora meglio. Stiamo andando a prendere il vostro voto – un voto enorme stasera in Massachusetts – per vincere e imboccare la strada che porta alla Casa Bianca

Rick Santorum si è aggiudicato la maggioranza dei delegati in Tennessee, Nord Dakota e Oklahoma ed è intenzionato ad andare fino in fondo:

“Abbiamo vinto competizioni in tutto il paese, contro ogni probabilità, e – sottolinea Santorum – anche quando gli altri pensavano che la partita fosse chiusa, noi continuiamo a ritornare”

Newt Gingrich trionfa in Georgia, ma Santorum resta il principale antagonista di Romney.