ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Libia: appello Cnt a unità dopo indipendenza Cirenaica


Libia

Libia: appello Cnt a unità dopo indipendenza Cirenaica

Tripoli fa appello all’unità nazionale dopo la dichiarazione di autogoverno della Cirenaica e del neonato consiglio guidato da Ahmed Al Senussi. A quattro mesi dalla fine del regime di Muammar Gheddafi, il fragile equilibrio tra le diverse anime del territorio libico s’incrina. E Bengasi rivendica l’autonomia dalla Tripolitania accusando l’Ovest del Paese di aver tardato troppo a voltare le spalle alla dittatura.

“Come Consiglio Nazionale di Transizione siamo sorpresi da questi appelli alla divisione della Libia” ha risposto Musftafa Abdel Jalil, Presidente del Cnt. “Chiediamo ad ogni cittadino libico di unirsi all’organismo internazionalmente riconosciuto”.

La Cirenaica, una delle 3 regioni assieme a Tripolitania e Fezzan in cui fu divisa la Libia sotto re Idris, dopo l’indipendenza, detiene oltre il 70%delle risorse petrolifere del Paese. Ora chiede un maggior riconoscimento da parte di Tripoli. Ma ieri anche a Bengasi, capoluogo della Cirenaica e città simbolo della rivolta contro Gheddafi, ci sono state proteste contro la divisione del Paese.

Prossimo Articolo

mondo

Nucleare: Iran torna ai negoziati e apre agli ispettori