ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Santorum in Ohio prima del super Tuesday

Lettura in corso:

Santorum in Ohio prima del super Tuesday

Dimensioni di testo Aa Aa

Sprint finale per i candidati repubblicani. Rick Santorum ha trascorso la vigilia del super Tuesday in Ohio. Uno stato decisivo, soprattutto dopo la battuta d’arresto nei sondaggi per il deludente duello televisivo contro il rivale Mitt Romney.

Bagno di folla alla scuola cristiana Dayton: “Ha semplicemente buon senso”, commenta un suo sostenitore.

“Mi piace molto, è una persona sincera, che parla con il cuore”, aggiunge un’altra elettrice, “Si può credere a quel che dice”.

L’ex senatore riesce a galvanizzare la base con opinioni conservatrici e forti su aborto e ruolo delle donne. Ma rischia così di alienarsi gli studenti, come alcuni universitari della Columbus in Ohio: “Preferisco Mitt a Santorum”.

“Non è il candidato più forte”, spiega un ragazzo, “io cerco la persona in grado di battere Obama in autunno”.

Quattro anni fa, i giovani votarono per il democratico Barack Obama. Finora Santorum, il più giovane candidato repubblicano, non è riuscito a portarli dalla sua parte:

“Nelle ultime due settimane, Santorum ha perso terreno nei sondaggi rispetto al rivale Mitt Romney”, commenta da Columbus Stefan Grobe di euronews, “Solo vincendo in Ohio può restare in lizza per la nomination. Riuscirà a conquistare questo stato industrializzato e tollerante con le sue idee religiose e conservatrici? È una delle grandi domande di questo super Tuesday”.