ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Croce Rossa a Baba Amr, aiuti bloccati a Damasco

Lettura in corso:

Croce Rossa a Baba Amr, aiuti bloccati a Damasco

Dimensioni di testo Aa Aa

Le ambulanze della Croce Rossa sono entrate a Baba Amr, ma gli aiuti umanitari per la popolazione civile sono rimasti bloccati a Damasco.

Nel quartiere di Homs, teatro di rastrellamenti ed esecuzioni, almeno 4mila persone sono tenute in trappola. Gli attivisti parlano di 75 morti nelle ultime 24 ore.

Dopo 11 mesi di guerra civile, il segretario generale dell’Onu, Ban Ki-moon, denuncia arresti arbitrari e torture nella città siriana: “È assolutamente inaccettabile. Intollerabile. Come può un essere umano sopportare questa situazione? – ha detto il rappresentate delle Nazioni Unite – Tutto ciò mi affligge. Sono profondamente triste nel vedere cosa sta accadendo. Le autorità siriane devono consentire, senza condizioni, l’accesso agli aiuti umanitari”.

A Rastan, un razzo piombato su un gruppo di manifestanti ha ucciso 5 bambini.

Bashar al Assad sia giudicato per crimini contro l’umanità, dice l’Unione europea, mentre Barack Obama assicura che il presidente siriano ha i giorni contati.