ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Ue dice sì alla Serbia: è Paese candidato

Lettura in corso:

Ue dice sì alla Serbia: è Paese candidato

Dimensioni di testo Aa Aa

La Serbia muove il primo passo verso l’Unione europea.

Dopo due anni di anticamera, i capi di Stato e di governo dei 27 hanno deciso di concederle lo status di Paese candidato.

La decisione arriva dopo negoziato difficile, rallentato dal pericolo di veto della Romania, che ha chiesto tutele per la minoranza dei valacchi che vivono in Serbia.

Ad agevolare il cammino di Belgrado i nuovi accordi con il Kosovo.

La decisione non fa felici tutti a Belgrado. Gli ultranazionalisti sono già scesi in piazza, mercoledì, per dire no alla candidatura e annnunciano di aver raccolto già 200mila le firme per evitare quella che considerano una soluzione catastrofica.