ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

No-Tav: proteste in tutta Italia, governo convoca riunione

Lettura in corso:

No-Tav: proteste in tutta Italia, governo convoca riunione

Dimensioni di testo Aa Aa

La protesta no-Tav si estende, il governo italiano ribadisce che il progetto si farà. Contro la Torino-Lione si sono mobilitate centinaia di persone in tutta Italia, con blocchi stradali dal capoluogo piemontese a Palermo.

Occupata per tre ore l’A32, a Roma invece i manifestanti hanno presidiato la sede del Pd. In Val di Susa la condanna della violenza della polizia:

“E’ logico che viene da reagire”, dice una manifestante. “Ma non sono i ragazzi siamo tutti insieme che non ne possiamo più di questa violenza che fanno a noi”.

“Quando io mi vedo arrivare un plotone di Carabinieri alle spalle e stacca la corrente (nella zona) ci mette nel buio assoluto, questo non aiuta”, dice un altro manifestante.

Martedì sera negli scontri in Val di Susa sono rimasti feriti 29 tra poliziotti e carabinieri e almeno otto manifestanti. Il primo ministro Monti ha detto che il governo non cambia linea e ha convocato una riunione per oggi a Palazzo Chigi, al suo ritorno da Bruxelles.