ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Spagna: marijuana per ripianare i debiti del comune

Lettura in corso:

Spagna: marijuana per ripianare i debiti del comune

Dimensioni di testo Aa Aa

Rasquera è un villaggio spagnolo di circa 900 abitanti che, come tanti altri, risente della crisi. Il comune ha debiti pari a un milione e trecento mila euro. E per superare il momento difficile il paese ha trovato una singolare soluzione: affittare i propri terreni agricoli a un’associazione che vuole coltivare marijuana.

“Il contratto – spiega il sindaco – prevede una durata di 24 mesi. L’affitto mensilmente è di 54.000 euro, il che vuol dire un milione e trecentomila euro”.

“Siamo numerosi a vivere della terra – dice un abitante – e abbiamo bisogno di qualcosa per vivere”.

“E adesso qui avremo della marijuana – aggiunge un signore – cosa volete che vi dica…?”

Il sindaco del villaggio, con il parere favorevole dell’opposizione, ha raggiunto un accordo con la Asociación Barcelonesa Cannábica de Autoconsumo. È proprio il caso di dire che mai come questa volta sembra che i due schieramenti politici abbiano fumato assieme il calumet della pace.