ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Londra 2012: scioperi in vista

Lettura in corso:

Londra 2012: scioperi in vista

Dimensioni di testo Aa Aa

Il più grande sindacato britannico minaccia di indire uno sciopero generale nel periodo delle Olimpiadi di Londra, che inizieranno a fine luglio. Len McCluskey, leader del sindacato del pubblico impiego Unite, ipotizza questa opzione in risposta ai tagli di pensioni e posti di lavoro decisi dal governo per la crisi.

In un’intervista al Guardian, McCluskey sostiene che gli “attacchi” del governo contro gli statali sono talmente “radicati e ideologici” da giustificare una protesta in occasione dei Giochi.

Il sindacato rappresenta anche 28mila conducenti di autobus e taxi che sono già mobilitati per la vertenza sugli straordinari previsti durante le Olimpiadi.

Mentre altre sigle sindacali stanno firmando accordi, McClusky promette che la protesta continuerà.

I tagli alle pensioni avevano già provocato, nel novembre scorso, lo sciopero di centinaia di migliaia di lavoratori e la più grande mobilitazione degli ultimi decenni.