ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Russia, Khodorkovski: costringere Putin al ballottaggio

Lettura in corso:

Russia, Khodorkovski: costringere Putin al ballottaggio

Dimensioni di testo Aa Aa

Costringere Putin a un ballottaggio potrebbe mettere fine al monopolio del potere in Russia. A dirlo è l’ex magnate del petrolio Mikhail Khodorkovski. In un raro articolo pubblicato sulla stampa internazionale, il condannato più famoso della Russia ha invitato gli elettori a non boicottare lo scrutinio presidenziale del 4 marzo, per arrivare a un secondo turno.

La sua voce si somma a quelle dei tanti oppositori che negli ultimi mesi sono scesi in strada per denunciare brogli elettorali e un sistema dove la corruzione è endemica.

L’attivista Yevgenia Chirikova sostiene che la società civile russa abbia ormai preso coscienza dei propri mezzi: “E’ un processo ormai in corso, c‘è una massa critica di persone che non smetterà di battersi perché ha assaporato il gusto dell’impegno civile”.

L’opposizione è però frazionata e questo assicura a Putin un enorme vantaggio. Per quanto marginali, i comunisti di Gennadi Zyuganov sono la forza più organizzata, l’unica che potrebbe trascinare Putin al ballottaggio.