ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Genero del re di Spagna, prima udienza per frode: "Ho agito con totale trasparenza"

Lettura in corso:

Genero del re di Spagna, prima udienza per frode: "Ho agito con totale trasparenza"

Dimensioni di testo Aa Aa

Prima udienza per Inaki Urdangarin, il genero del re di Spagna, nel processo in cui è accusato di frode e appropriazione indebita. Attraverso la fondazione Noos, che ha diretto tra il 2004 e il 2006, avrebbe sottratto milioni di euro di fondi pubblici.

“Sono comparso oggi davanti alla Corte per dimostrare la mia innocenza, il mio onore e la mia attività professionale. Per tutti questi anni ho assolto i miei doveri e preso decisioni correttamente, e con trasparenza”.

Centinaia di manifestanti si sono fatti sentire davanti alla Corte di Palma di Mallorca, protestando contro la monarchia. Tra di loro, qualcuno sventolava la bandiera usata dall’ultimo governo repubblicano, risalente agli anni Trenta.

Urdangarin è diventato Duca di Palma sposando nel ’97 l’infanta Cristina, la seconda figlia dei reali. Da quando lo scandalo è emerso, alla fine dello scorso anno, è assente dagli eventi ufficiali, mentre in quello che è sembrato un riferimento al caso, nel discorso di Natale il re Juan Carlos ha ribadito che “la legge è uguale per tutti”.